Occhi nuovi per Ganna: intervento riuscito, addio lenti

Filippo Ganna con l'oculista Claudio Lucchini dopo l'intervento per eliminare l'uso delle lenti (foto: Instagram Lucchini)
Tempo di lettura: < 1 minuto

A fine stagione, oltre a riposarsi prima dell’inizio della preparazione invernale, molti corridori si sottopongono a dei piccoli interventi ordinari. Chi va dal dentista, chi ne approfitta per qualche sessione di fisioterapia e chi, come Filippo Ganna, va dall’oculista. L’aveva annunciato il c.t della pista Marco Villa alla Gazzetta dello Sport la settimana scorsa: «Pippo si opera agli occhi in questi giorni. È il periodo giusto, così potrà tornare in bici senza pensarci più».

Ganna si è sottoposto oggi ad un intervento di chirurgia refrattiva FemtoLasik bilaterale per correggere il difetto di astigmatismo ipermetropico ed essere finalmente libero di correre senza il fastidioso uso di lenti a contatto. Un piccolo vantaggio quotidiano per il 26enne di Verbania, ottenuto grazie al lavoro del dottor Claudio Lucchini, oculista medico chirurgo. Ora basterà una rapida messa a fuoco per permettere a Filippo una visione dettagliata del terreno su cui correrà. “Occhi nuovi” dunque per affrontare al meglio la nuova stagione, partendo dal ritiro con la Ineos Grenadiers il 5 dicembre a Mallorca, Spagna.