X2O Trofee: a Kortrijk vince il campione del mondo Pidcock

Tom Pidcock
Tom Pidcock durante una gara di CX con addosso la maglia iridata di campione del mondo
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tom Pidcock ha vinto l’Urban Cross Kortrijk, gara valida per lo X2O Trofee. Il britannico, tornato alle competizioni di ciclocross la settimana scorsa, ha preso il comando della corsa nel secondo giro e lo ha mantenuto fino alla fine per assicurarsi la sua prima vittoria della stagione sul fango.

Subito dopo il via è andato in scena l’attacco di Lars van der Haar, seguito da Eli Iserbyt. Poi è cominciata la progressione di Pidcock, che si è messo in testa imprimendo il proprio ritmo guadagnando immediatamente una decina di secondi.

Lars van der Haar è stato l’unico in grado di lanciare l’inseguimento (invano) a Pidcock, con Iserbyt che l’ha raggiunto al settimo giro. Mentre il campione del mondo tagliava il traguardo a braccia alzate (prima vittoria in maglia iridata), l’olandese e il belga lottavano per la seconda piazza. L’ha spuntata van der Haar, terzo Iserbyt.

Classifica generale X2O Trofee

1. Eli Iserbyt (BEL, Pauwels Sauzen-Bingoal) in 2h06’08”

2. Lars van der Haar (NED, Baloise Trek Lions)  + 4″

3. Michael Vanthourenhout (BEL, Pauwels Sauzen-Bingoal)  + 1’32”

4. Jens Adams (BEL)  +2’44”

5. Lander Loockx (BEL, Deschacht-Hens-Maes) +4’08”

6. Niels Vandeputte (BEL, Alpecin-Deceuninck)  + 4’33”

7. Pim Ronhaar (NED, Baloise Trek Lions)  + 4’47”

8. Thibau Nys (BEL, Baloise Trek Lions)  +5’06”

9. Tom Pidcock (GBR, INEOS Grenadiers)  +5’21”

10. Seppe Rombouts (BEL)  +7’00”