Diego Rosa si ritira e torna al suo primo amore: «Sono nato biker e morirò biker»

Rosa
Diego Rosa al campionato italiano 2022
Tempo di lettura: < 1 minuto

A soli trentatré anni, Diego Rosa si ritira. Il piemontese, dopo una sola stagione alla Eolo-Kometa non certo entusiasmante, appende la bici da strada al chiodo per tornare al suo primo grande amore, la mountain bike. Classe 1989, Rosa ha conquistato tre corse nella sua carriera: la Milano-Torino nel 2015, una tappa al Giro dei Paesi Baschi nel 2016 e una alla Coppi e Bartali nel 2018, vestendo le maglie di Androni, Astana, Sky e Arkèa-Samsic.

«Sono stati dieci anni divertenti e importanti. Tante soddisfazioni e ed esperienze. Sono nato biker e morirò biker. Quindi tornerò a fare quello che mi piace fare di più. Quest’anno è stato un po’ particolare, mi sono divertito molto fino al Giro, magari anche facendo qualche azione senza senso. Ho corso con una squadra che mi ha dato molto, con ragazzi super e un personale che mi è stato vicino. Li ringrazierò sempre. Ora ripartirò un po’ da zero. Inizierò a godermi la bici in modo un po’ diverso, dopo dieci anni al massimo livello a tutta, cercando di andare il più forte possibile».