Contador sul Giro 2023: «Percorso da dieci. A Campo Imperatore il primo vero test per gli uomini di classifica»

Contador
Alberto Contador in una foto d'archivio al Giro d'Italia
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Giro d’Italia 2023 è stato presentato la scorsa settimana e si sono susseguiti i commenti sul percorso. Tra i più entusiasti del disegno della corsa rosa troviamo Alberto Contador, vincitore nel 2008 e del 2015. Presente alla cerimonia di presentazione, il campione spagnolo ha avuto modo di spiegare perché è piaciuto così tanto il percorso.

«Di solito non regalo voti ai percorsi, ma questa volta lo faccio. Per me è da dieci, viste le caratteristiche. – ha detto Contador ad As – Sarà un Giro d’Italia speciale con la frazione del Gran Sasso molto importante nella prima parte di gara. Cronometro e montagna si uniscono in tre settimane davvero difficili. E non dimentichiamoci che spesso al Giro piove e fa freddo. La ima tappa preferita? Quella di Crans Montana e quella del Monte Bondone. Ma già la settima tappa in Abruzzo può fare danni».