Il Belgio festeggia Evenepoel. Van Aert sorride a metà e se la prende con le radioline

Van Aert
Wout Van Aert al termine dei mondiali di Wollongong

Un intero paese in festa per il ritorno della maglia iridata dopo dieci anni dall'ultima volta. In tutto questo trionfo però c'è un Wout Van Aert che sperava di essere lui il salvatore della patria. Un Van Aert costretto a guardare il successo di uno dei suoi rivali più grandi, anche se per un giorno compagno di squadra...

...............

Ami il ciclismo? Vuoi leggere questo articolo e tutti i contenuti esclusivi
di quibicisport.it? Aderisci alle offerte EXTRA di Bicisport cliccando qui.

Se sei gia abbonato clicca qui per accedere