Girmay e la rivoluzione africana sui pedali: un continente alla conquista del mondo

La vittoria di Biniam Girmay a Jesi, al Giro d'Italia 2022, in una foto d'archivio

"Waka waka, this time for Africa". "Vai vai, questa è l'ora dell'Africa". Il primo mondiale di calcio nel 2010 in Sud Africa, celebrato così dalla canzone cult dell'evento globale, scritta da Shakira. Il primo mondiale di ciclismo nel 2025 in Ruanda e domani tra le bandiere che sognano di alzarsi sul pennone più alto del podio c'è anche quella dell'Eritrea. Grazie a Biniam Girmay, simbolo della rivoluzione africana sui pedali.

...............

Ami il ciclismo? Vuoi leggere questo articolo e tutti i contenuti esclusivi di quibicisport.it? Aderisci alle offerte EXTRA di Bicisport cliccando qui.

Se sei gia abbonato clicca qui per accedere