Gran Piemonte, svelato il percorso: partenza a Omegna e arrivo a Beinasco dopo 198 chilometri

Gran Piemonte
Immagini dall'ultima edizione del Gran Piemonte (foto: LaPresse)
Tempo di lettura: 2 minuti

Sarà un Gran Piemonte aperto a molte soluzioni quello che si svolgerà giovedì 6 ottobre con partenza da Omegna e arrivo a Beinasco dopo 198 km prevalentemente pianeggianti.

Partenza dal lago di Orta in leggera salita per portarsi attraverso la Cremosina a Borgosesia. Inizia l’attraversamento della pianura padana settentrionale con lunghe strade piatte e rettilinee. Dopo circa 130 km si giunge alle pendici della Collina di Superga di cui si scala il versante “Pilonetto” con pendenze che raggiungono la doppia cifra in prossimità di Rivodora.

Discesa su Pino Torinese e breve salita verso l’Eremo per svoltare su Pecetto Torinese e raggiungere Cambiano dove inizia l’ultimo settore piatto della corsa. Ultimi 5 km pianeggianti su strade. Ampio rettilineo finale di 500 m.

Le 23 squadre al via del Gran Piemonte 2022

23 squadre, 16 UCI WorldTeams e 7 UCI ProTeams, di 7 corridori ciascuna.

ALPECIN-DECEUNINCK
ASTANA QAZAQSTAN TEAM
BAHRAIN VICTORIOUS
BORA – HANSGROHE
EF EDUCATION – EASYPOST
INEOS GRENADIERS
INTERMARCHÉ – WANTY – GOBERT MATÉRIAUX
ISRAEL – PREMIER TECH
JUMBO-VISMA
LOTTO SOUDAL
MOVISTAR TEAM
QUICK-STEP ALPHA VINYL TEAM
TEAM BIKEEXCHANGE – JAYCO
TEAM DSM
TREK – SEGAFREDO
UAE TEAM EMIRATES

BARDIANI CSF FAIZANÈ
BINGOAL PAUWELS SAUCES WB
CAJA RURAL-SEGUROS RGA
COFIDIS
DRONE HOPPER – ANDRONI GIOCATTOLI
EOLO-KOMETA CYCLING TEAM
TOTALENERGIES

Paolo Bellino, Amministratore Delegato e Direttore Generale di RCS Sport, ha detto: “Con il Gran Piemonte viene consolidato sempre di più il legame tra RCS Sport e la Regione Piemonte che negli ultimi anni ha ospitato con regolarità grandi eventi come la Grande Partenza del Giro d’Italia nel 2021. Il nostro obiettivo è promuovere le bellezze di questa Regione e il Gran Piemonte, con i suoi percorsi mutevoli, ci permette di esplorare anno dopo anno luoghi nuovi aumentando il legame con il territorio. A tutto ciò aggiungiamo il grande interesse a livello globale per questo evento che è in continua crescita grazie alla partecipazione di corridori importanti e che viene trasmesso in tutto il mondo.”