Mondiali Wollongong 2022 / Crono U23: vince un super Waerenskjold. Doppietta Norvegia dopo il successo di Foss tra i pro’

Tempo di lettura: < 1 minuto

Norvegia pigliatutto ai Mondiali Wollongong 2022! Dopo la sorprendente vittoria di Tobias Foss nella prova contro il tempo dei professionisti, a vincere nella stessa specialità tra gli Under 23 è un altro norvegese: Soren Waerenskjold. Il classe 2000, che durante la stagione corre con la formazione di casa Uno-X Pro Cycling Team, è stato autore di una cronometro super. Ha interpretato al meglio le sezioni più tecniche del percorso, superando con facilità gli strappi e producendo altissime velocità nei tratti più pianeggianti.

Il norvegese nella scorsa edizione svoltasi a Lovanio era giunto ai piedi del podio, quarto. Questa volta invece l’oro è suo, come la maglia iridata che presto indosserà sul palco delle premiazioni. Argento al belga Alec Segaert con sedici secondi di distacco, mentre il bronzo va a Leo Hayter che ha terminato la sua prova ventiquattro secondi dietro Waerenskjold. Buona top ten per l’azzurro Lorenzo Milesi che conclude decimo a 1’05”. Sedicesimo invece l’altro corridore italiano Davide Piganzoli, con un distacco di 1’44”.

Ordine d’arrivo

RnkRiderTeamUCIPntTimeAvg
1 WÆRENSKJOLD SørenNorway1250:34:1350.502
2 SEGAERT AlecBelgium850:1650.111
3 HAYTER LeoGreat Britain700:2449.918
4 CURRIE LoganNew Zealand600:3349.703
5 HESSMANN MichelGermany500:3949.560
6 BÉVORT Carl-FrederikDenmark40,,49.560
7 LE HUITOUZE EddyFrance350:5149.278
8 GARCÍA PIERNA RaúlSpain301:0249.021
9 VACEK MathiasCzech Republic251:0348.998
10 MILESI LorenzoItaly201:0548.952