Giro di Germania 2022, 4ª tappa: Adam Yates non tradisce le aspettative vincendo la tappa e mettendo in cassaforte la generale

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il favorito di primo piano alla partenza del Giro di Germania 2022 era Adam Yates e il britannico ha risposto presente. Il britannico della Ineos Grenadiers conquista la quarta tappa con arrivo in salita grazie da un assolo formidabile, che gli permette di vestire la maglia di leader della generale. Un primato blindato prima dell’ultima frazione collinare di domani. A chiudere al secondo posto in cima allo Schauinsland è stato Pello Bilbao (Bahrain-Victorious) , con Mauri Vansevenant (QuickStep-AlphaVinyl) in terza piazza.

A sei chilometri e mezzo dalla fine Yates ha attaccato ed ha proseguito da solo sulle rampe dell’ultima salita, lunga 11,7 km e con una media del 6,5%. Gli avversari l’hanno lasciato andare e solo Bilbao ai -5 chilometri dall’arrivo si è lanciato all’inseguimento. Troppo tardi, il vantaggio del britannico aumentava esponenzialmente. Un vantaggio che gli ha assicurato la prima vittoria della stagione, arrivata finalmente al Giro di Germania 2022.

Ordine d’arrivo