Quintana senza pace: ora l’Arkèa-Samsic può annullare il rinnovo del contratto

Quintana arkèa
Nairo Quintana al Tour de France 2020 (foto: A.S.O./AlexBroadway)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Non c’è pace per Nairo Quintana dopo la squalifica al Tour de France per la positività al Tramadol. Pochi giorni prima l’annuncio dell’Uci, il corridore colombiano aveva firmato il rinnovo con l’Arkèa-Samsic, ma ora il contratto potrebbe essere annullato. Secondo quanto riporta ProTour Cycling infatti, la squadra ha facoltà di rinegoziare (fino a cancellare definitivamente) l’accordo con il corridore in caso di ricorso respinto al Tas.

E non è finita qui. L’Arkèa-Samsic avrebbe richiesto anche una prova del capello a Quintana per rivelare se effettivamente il corridore ha fatto uso di Tramadol negli ultimi quattro mesi.