Prestigio / Il punto dopo la Bassano-Montegrappa: c’è Calzoni in rampa di lancio

Calzoni
Walter Calzoni in maglia azzurra al Giro Valle D'Aosta 2022
Tempo di lettura: < 1 minuto

Con la vittoria nella Bassano-Montegrappa, Walter Calzoni ha ribadito che in questo momento è uno dei dilettanti italiani più in forma. Risale fino al terzo posto della classifica generale del Prestigio, con 40 punti. Al secondo, con 47, c’è Davide Dapporto, brillante al Giro del Veneto e in testa anche alla graduatoria “verde” delle non continental (corre nella InEmiliaRomagna di Coppolillo, che grazie a lui, Ansaloni e Montefiori sta vivendo una bella estate).

Prestigio, la situazione della classifica generale: in testa c’è sempre Federico Guzzo

Al primo, invece, con 61 punti c’è ancora Federico Guzzo, il quale tuttavia dopo un roboante inizio di stagione ha rallentato, contando forse di tornare competitivo per gli ultimi prestigiosi appuntamenti tra agosto e ottobre.

Tra le squadre, detto della InEmiliaRomagna che guida le non continental, rimane da sottolineare come la rivalità tra Colpack e Zalf si stia di nuovo accendendo. I ragazzi di Gianni Faresin non hanno raccolto punti al Giro del Veneto poiché erano tutti elite, quindi non contemplati dal Prestigio, mentre la formazione bergamasca ha ricucito buona parte del divario grazie alle due tappe di Della Lunga e al piazzamento in classifica di Raviele.

Prossimo appuntamento il 14 agosto a Poggiana: altri punti importanti per conquistare il titolo finale di campione

Col secondo posto di Davide De Pretto alla Bassano-Montegrappa, la Zalf ha nuovamente incrementato il divario, ma ormai la sfida per il finale di stagione è lanciata. Prossimo appuntamento per il Prestigio di Bicisport a Poggiana il 14 agosto.