TOUR DE FRANCE / Ciccone, maledizione: l’abruzzese della Trek-Segafredo è tormentato da problemi allo stomaco

Ciccone
Giulio Ciccone al Giro d'Italia 2022
Tempo di lettura: 2 minuti

Non c’è serenità per Giulio Ciccone, che dopo aver ritrovato il sorriso al Giro d’Italia, è tornato ad avere problemi fisici. Questa volta è alle prese con un virus intestinale che lo tormenta dalle prime giornate del Tour de France. E lo si è visto quando nella settima tappa con arrivo alla Super Planche des Belles Filles ha centrato la fuga, ma venendo poi respinto alle prime difficoltà altimetriche. Giunto al traguardo con sedici minuti di ritardo, è chiaro che qualcosa non andasse.

TOUR DE FRANCE / Ciccone: giorno di riposo totale per l’abruzzese della Trek-Segafredo

L’annuncio è arrivato oggi sui propri profili social, in un giorno di riposo trascorso senza toccare la bici. Nella speranza di recuperare energie, Ciccone non ha svolto nemmeno la classica “sgambata” del rest day nei Grandi Giri. Tra le punte di una squadra, la Trek-Segafredo, votata all’attacco, lo scalatore abruzzese ci aveva rivelato alla vigilia di puntare alle grandi montagne e in particolare alla dodicesima frazione con arrivo sull’Alpe d’Huez.

Obiettivi che rischiano di essere oscurati dai problemi intestinali comparsi nella prima settimana del Tour. La speranza è che Ciccone, liberandosi da questo brutto ostacolo, continui ad inseguire la strada che l’ha riportato a pedalare divertendosi e vincendo. Restando sempre sulla scia dello splendido successo a Cogne nell’ultimo Giro d’Italia.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Giulio Ciccone (@ciccone_giulio)

La situazione degli italiani in classifica generale al Tour de France

14 17 ▲3 Bahrain – Victorious    
3:40
50 49 ▼1 EF Education-EasyPost    
35:10
52 41 ▼11 Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux    
37:22
60 71 ▲11 Astana Qazaqstan Team    
40:35
71 34 ▼37 Quick-Step Alpha Vinyl Team    
44:14
78 67 ▼11 Alpecin-Deceuninck    
46:46
102 121 ▲19 Astana Qazaqstan Team    
56:35
115 105 ▼10 B&B Hotels – KTM    
1:01:47
123 138 ▲15 INEOS Grenadiers    
1:05:05
147 150 ▲3 Trek – Segafredo    
1:15:22
149 152 ▲3 Team DSM    
1:18:34
156 154 ▼2 Quick-Step Alpha Vinyl Team    
1:26:20