Rinasce il brand FMoser: tradizione e modernità si uniscono in un telaio davvero unico

FMoser
La FMoser con brevetto Dual Mode System
Tempo di lettura: < 1 minuto

Chi più di Francesco Moser ha contribuito all’evoluzione tecnologica nel mondo del ciclismo? Tutti ricordiamo i prototipi di FMoser, il suo brand, che divennero celebri per i grandi successi in pista, su tutti quei due Record dell’Ora, uno dopo l’altro nel giro di pochi giorni, fissati a Città del Messico nel 1984. 

Moser non vuole fermarsi qui e seguendo le ultime tendenze dei mercati, ha deciso di far rinascere il marchio che porta il suo nome, avvalendosi del supporto e del know-how di FanticMotors. Insieme hanno realizzato un prodotto davvero innovativo che coniuga tradizione e modernità. Una bicicletta ibrida e in carbonio che può trasformarsi in pochi minuti da un telaio tradizionale a una e-Road davvero competitiva. 

Noi l’abbiamo provata, ma per il collaudo completo dovrete aspettare ancora un po’. Potrete leggere il test sul numero di Cicloturismo di agosto! Intanto ecco un assaggio di quello che andremo a scoprire: CLICCATE QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO SU QUICICLOTURISMO.IT