Il Ct Sangalli pronto al debutto sull’ammiraglia ai Giochi del Mediterraneo. Ecco le convocate per la crono e la gara in linea

Sangalli
Paolo Sangalli in una foto d'archivio
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il 30 giugno, giorno in cui partirà il Giro Donne, sarà anche la data del debutto del neo commissario della nazionale donne, Paolo Sangalli, sull’ammiraglia azzurra. Si corre infatti la cronometro individuale dei Giochi del Mediterraneo di Orano in Algeria, nella quale schiereremo Vittoria Guazzini e Arianna Fidanza.

Per la gara in linea del 2 luglio il Ct, oltre a Guazzini e Arianna Fidanza ha convocato anche Maria Giulia Confalonieri, Eleonora Gasparrini, Barbara Guarischi e Ilaria Sanguineti.

«Il tracciato è prevalentemente pianeggiante con qualche ondulazione – spiega Sangalli – ma finora abbiamo potuto vederlo solo sulla carta. Considerando la concomitanza con il Giro Donne è che la scelta è avvenuta su un numero più ridotto di atlete, penso di avere un gruppo di alto livello. Sono contento della mia nazionale, so che faremo il massimo».

Ricordiamo che nell’ultima edizione dei Giochi del Mediterraneo che si è svolta nel 2018 a Tarragona, in Spagna, le italiane hanno vinto sia la prova in linea con Elisa Longo Borghini, terza Erica Magnaldi, che la cronometro con Elena Cecchini davanti a Lisa Morzenti.