I media olandesi contro il gruppo: «La Jumbo-Visma è l’unica squadra a dichiarare i casi di positività al Covid»

Jumbo-Visma
La Jumbo-Visma scherata al foglio firma al Tour de France 2020 (foto:A.S.O./Pauline Ballet)
Tempo di lettura: < 1 minuto

La notizia del ritiro della Jumbo-Visma dal Giro di Svizzera per alcune positività al Covid all’interno della squadra, ha scatenato i media olandesi. Secondo i giornalisti del Paese infatti la formazione giallo-nera sarebbe l’unica in tutto il gruppo World Tour a dichiarare apertamente i casi di Coronavirus.

Il primo è stato Van Aert a pochi giorni del Giro delle Fiandre. Poi Marianne Vos alla vigilia della Roubaix Donne. Ben tre le positività al recente Giro di Norvegia e infine le ultime nella corsa elvetica che hanno portato all’abbandono dell’intero team.

Con il gruppo che ha subito diversi casi di bronchiti e problemi fisici durante la primavera, sorge il dubbio tra i media olandesi. Un attacco diretto alle squadre che starebbero nascondendo i casi Covid. Dal Giro di Svizzera, ricordiamo, si sono ritirati diversi corridori, ma nessun altro oltre alla Jumbo ha affermato di avere il virus in squadra.