I CT Bennati e Sangalli in Australia per il sopralluogo Mondiale

Bennati
I commissari tecnici Daniele Bennati e Paolo Sangalli (foto: Fci)
Tempo di lettura: < 1 minuto

In una giornata di fine inverno i CT Daniele Bennati e Paolo Sangalli hanno effettuato le ricognizioni sul percorso iridato di Wollongong, a 80 km da Sydney, che il prossimo 18 – 25 settembre vedrà assegnate le maglie di campione del mondo strada e crono. Mancano ormai 99 giorni all’appuntamento.

I CT sono infatti partiti mercoledì scorso e rientreranno lunedì pomeriggio. Per l’occasione Bennati ha anche pedalato, ieri, sui percorsi.

Il primo giorno tappa a Helensburg, sede di partenza delle gare in linea uomini e donne. Il secondo giorno incontro con gli organizzatori dell’evento che hanno agevolato la visita al circuito cittadino.

In Australia sono giornate di fine inverno – racconta Bennati – quindi nel sopralluogo ho indossato un abbigliamento più pesante rispetto alla semplice maglietta (15° registrati durante la pedalata). Un percorso che alla fine si farà sentire considerando i 4.000 metri di dislivello. Per quanto riguarda le temperature invece non dovremmo soffrire particolarmente visto che solitamente a fine settembre ci sono 20-25°”.

I CT hanno ricavato preziose informazioni. “Venire qui è stato decisamente utile. Un conto è visionare le tracce GPX un altro effettuare un sopralluogo accurato. Ora trasferiremo queste informazioni agli altri tecnici e poi ai corridori”.