Giro del Delfinato, 7ª tappa: Verona conquista il primo traguardo in salita. Roglic stacca tutti gli avversari di classifica. Bene Vingegaard

Giro del Delfinato
Carlos Verona vince la settima tappa del Giro del Delfinato 2022 (foto: A.S.O./Demouveaux)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il primo dei due arrivi in salita del Giro del Delfinato è ad appannaggio di Carlos Verona (Movistar), bravissimo ad evadere dal gruppo nelle prime fasi di corsa e a resistere al ritorno degli uomini di classifica nel duro finale di Vaujany. Lo spagnolo ha alzato le braccia al cielo con una manciata di secondi su Primoz Roglic, capace di staccare tutti gli avversari nel tratto più duro dell’ascesa e di prendersi la maglia di leader della classifica generale.

Super Jumbo-Visma in ottica Tour de France. Oltre a Roglic infatti si comporta benissimo anche Jonas Vingegaard, secondo all’ultima edizione della Grande Boucle, subito alle spalle del suo compagno. Con il danese taglia il traguardo un ottimo Ben O’Connor (Ag2r Citroen).

Faticano Damiano Caruso (Bahrain-Victorious) e Mattia Cattaneo (Quick-Step), i due italiani di classifica, che non entrano nella top-ten di giornata.

Giro del Delfinato: Classifica Generale