Adriatica Ionica Race / L’orgoglio di Moreno Argentin: «Cinque giornate spettacolari, abbiamo valorizzato il territorio» (Video)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Cinque giornate spettacolari, un finale emozionante ad Ascoli Piceno e la combinazione vincente tra la valorizzazione del territorio e della cultura enogastronomica locale con il ciclismo. L’Adriatica Ionica Race 2022 si è appena conclusa nelle Marche e con Moreno Argentin, molto soddisfatto per come è andata questa edizione, tracciamo il bilancio.

Quattro vittorie su cinque di giovani corridori italiani, percorsi tecnicamente validi e allo stesso tempo affascinanti dal punto di vista paesaggistico (su tutti ha colpito l’arrivo di Sirolo) e le degustazioni delle specialità delle località dei traguardi, che hanno regalato a tutti i presenti momenti conviviali molto piacevoli oltre la corsa. Ascoltiamo il commento di Moreno Argentin sull’Adriatica Ionica Race edizione 2022, su quibicisport.

Adriatica Ionica Race, la classifica generale

11 ZANA FilippoBardiani-CSF-Faizanè12510012″
22 TESFATSION NatnaelDrone Hopper – Androni Giocattoli857016″-4:0-34:0-51
33 PRONSKIY VadimAstana Qazaqstan Team70504″-4:0-34:0-36
44 COVILI LucaBardiani-CSF-Faizanè6036-4:0-34:0-15
55 CEPEDA Jefferson AlexanderDrone Hopper – Androni Giocattoli5028-4:0-33:0-50
66 BIZKARRA MikelEuskaltel – Euskadi4024-4:0-33:0-2
77 FORTUNATO LorenzoEOLO-Kometa3520-4:0-30:0-40
88 SANDRI EdoardoCycling Team Friuli ASD3018-4:0-29:0-58
99 DOUBLE PaulMg.K Vis-Color for Peace-VPM25164″-4:0-29:0-47
1010 STOCKWELL OliverCycling Team Friuli ASD2014-4:0-28:0-25