Tour de France, i dubbi della Jumbo-Visma: otto uomini per cinque posti disponibili accanto a Roglic, Van Aert e Vingegaard

Roglic
Primoz Roglic alla Milano-Sanremo 2022
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Tour de France si avvicina rapidamente e le squadre stanno ormai completando la scelta degli otto uomini che saranno al via di Copenhagen. Alla Jumbo-Visma spetta però una decisione difficile. Come fa sapere il diesse Merijn Zeeman, sono ben otto gli uomini per soli cinque posti disponibili accanto ai capitani Primoz Roglic, Wout van Aert Jonas Vingegaard.

Ogni decisione verrà presa dopo il Giro di Svizzera, quindi dopo il 19 giugno. «Sono diversi i corridori già pronti per il Tour – spiega Zeeman a AD – ma alcuni dovranno restare a casa. È la dura legge dello sport ad alti livelli e la conseguenza della grande crescita del team».

Ecco allora che tra questi otto ne verranno selezionati cinque. Steven Kruijswijk, Sepp Kuss, Rohan Dennis, Mike Teunissen, Robert Gesink, Tiesj Benoot, Nathan van Hooydonck e Christophe Laporte. «Abbiamo spiegato ai ragazzi che vogliamo avere un gruppo ampio per avere diverse scelte. Un posto al Tour comunque costerà molto».