Soddisfazione alla Rai (e a RaiSport) per le parole importanti di Urbano Cairo

Processo alla tappa
Un'immagine d'archivio di una puntata dello storico Processo alla tappa, a cura di RaiSport
Tempo di lettura: < 1 minuto

Hanno generato molta soddisfazione alla Rai e in particolare nell’ambiente di RaiSport le parole espresse da Urbano Cairo, titolare, tra l’altro, della Gazzetta dello Sport e dunque anche del Giro d’Italia, intervistato da Luca Neri. Toccando in profondità e con ricchezza di osservazioni molti argomenti, Cairo ha detto che la Rai ha realizzato un ottimo servizio al Giro d’Italia, testimoniando bene l’entusiasmo di tanta gente, di milioni di persone appassionate e felici di salutare il Giro in tante regioni e città del nostro Paese.

Cairo ha detto che la Rai ha praticamente seguito negli anni il grande viaggio del Giro e che dal suo punto di vista la Rai farà cose ancora più belle per onorare la grande iniziativa della Gazzetta. A dire il vero non si parla più di possibile passaggio del Giro e delle altre manifestazioni della Gazzetta, come la Sanremo e il Lombardia, alla concorrente Mediaset come è successo in passato quando a commentare il Giro v’era Davide De Zan, figlio di Adriano, in coppia con Raimondo Vianello.

Nell’intervista con Luca Neri, Urbano Cairo ha anche esaltato il valore atletico e anche morale di Vincenzo Nibali ed anche speso parole decisamente positive sul suo Torino e l’allenatore che lo ha condotto lungo un più che dignitoso campionato.