GIRO D’ITALIA / Il punto di Alberto Contador: dai ragazzi della Eolo-Kometa ai favoriti della corsa (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

È sempre stato un cecchino formidabile, un abile cacciatore, per questo è sempre stato chiamato El Pistolero. Per questo Alberto Contador appena prima di tagliare il traguardo invece di alzare le braccia al cielo in segno di vittoria, con il pollice e l’indice della mano destra faceva il gesto della pistola, con quel sorriso splendido e coinvolgente che l’ha reso cecchino amabile e apprezzato dal pubblico del grande ciclismo, spagnolo e italiano in particolare.

Giro d’Italia: il punto di Alberto Contador, tra Eolo-Kometa e il duello per la maglia rosa. Per il “Pistolero” sarà Landa contro Carapaz!

Con lo Sport Manager della Eolo-Kometa Cycling Team, in esclusiva per quibicisport, parliamo del Giro d’Italia e tracciamo un punto dopo la prima metà della corsa rosa. Per Contador, la lotta per la maglia rosa è a due: Landa contro Carapaz e si aspetta un’altra grande vittoria da Lorenzo Fortunato, con l’ambizioso obiettivo di centrare la Top Ten della generale. Premete play e ascoltate il Pistolero, sul canale YouTube di Bicisport.