Filippo Pozzato entra come socio nella digital start up Bikeen

Pozzato
Filippo Pozzato in una foto d'archivio al campionato italiano 2020
Tempo di lettura: 2 minuti

Bikeen (www.bikeen.eu) nasce dall’amore per le due ruote e dall’intuizione di cinque soci che, dopo un corso presso la CUOA Business School, danno vita a un progetto che nel giro di poco diventa una realtà imprenditoriale con un importante obiettivo: creare il più grande canale europeo dedicato alla vendita di bici usate e a KM zero e all’assistenza, fornendo maggiore visibilità a negozianti e professionisti anche attraverso la messa in rete dei punti di noleggio e dei servizi a valore aggiunto a beneficio dei cicloturisti.  

Fino ad oggi il mercato dell’usato delle due ruote non aveva un punto di riferimento specializzato: Bikeen risponde a questa domanda del mercato fornendo una piattaforma di alta qualità ad acquirenti e venditori, siano privati o professionali. Uno spazio virtuale nel quale negozianti e noleggiatori potranno promuovere prodotti e servizi attraverso un contatto diretto con gli appassionati: un processo immediato, di semplice utilizzo e in grado di accogliere in modo personalizzato le richieste dei clienti.

Le strade di Bikeen e Filippo Pozzato si incontrano all’inizio del 2021. La nuova idea imprenditoriale appassiona l’ex ciclista ed il team della start up individua in lui il personaggio giusto per rappresentare il brand e farlo crescere nella comune visione di valori e mission aziendali. Da subito i soci fondatori apprezzano non solo le doti comunicative di Pozzato ma anche le sue capacità imprenditoriali. Da qui la decisione comune del suo ingresso nella compagine societaria di Bikeen.

Ho scelto di entrare in Bikeen -dichiara Filippo Pozzato- perché penso sia un progetto imprenditoriale con prospettive di crescita molto interessanti. In esso vedo la capacità di unire la vocazione all’innovazione, il coraggio di accogliere le sfide e le opportunità delle nuove tecnologie e la passione per la bicicletta che accomuna milioni di amatori e che in questi ultimi anni sta vivendo un momento storico per il fortissimo richiamo che esercita in tutte le fasce di età e categorie di utenti.”

Far crescere una start up richiede impegno, dedizione e una visione imprenditoriale lungimirante, attenta ad accogliere nell’azienda le capacità e le esperienze che ne garantiscano lo sviluppo.

La sua lunga esperienza nel mondo del ciclismo professionistico, la sua voglia di mettersi sempre in gioco, i suoi valori e la sua capacità imprenditoriale hanno convinto i soci Bikeen a volere Filippo Pozzato al loro fianco, prima come testimonial e adesso come socio.

Bikeen è un incubatore di passione perché siamo i primi a credere nel valore di questo mezzo. Non si tratta solo di due ruote: dentro ci sono obiettivi, sfide, fatica, desideri, libertà” affermano Gianluca Galliano e Marco Ferron, soci fondatori assieme agli altri soci Paolo Fiorini, Gianmaria Bertetto e Gianbattista Callegari “E’ un progetto imprenditoriale, digitale, tutto italiano e abbiamo riconosciuto in Filippo, oltre al volto giusto per rappresentare l’immagine della nostra azienda e per incrementarne la brand awareness, anche un socio prezioso e dalle grandi doti imprenditoriali.” 

Quando due strade si incontrano i grandi progetti diventano realtà.

Filippo Pozzato, vicentino, ora imprenditore, vanta quasi vent’anni di carriera come ciclista professionista. Tra i suoi successi più importanti ricordiamo: la Milano-Sanremo 2006, due tappe al Tour de France, una tappa al Giro d’Italia, una Tirreno-Adriatico e un Campionato Italiano. Tanti piazzamenti importanti nelle Classiche del Nord con i secondi posti al Giro delle Fiandre del 2012 e alla Parigi-Roubaix nel 2009. 

Dal 2019 a oggi si è dedicato a sviluppare e concretizzare diversi progetti imprenditoriali. 

Per ogni informazione m.ferron@bikeen.eu