Tempo di lettura: < 1 minuto

Exploit al debutto: un neopro’ sul podio della Roubaix

Neoprofessionista nel 2002, Boonen fu subito sbattuto nel inferno della Roubaix, che nell’occasione presentò il suo volto peggiore, con pioggia e fango. Tra la sorpresa generale, fu uno dei grandi protagonisti. Nella foto, insegue il fuggitivo Museeuw, con al mozzo Hincapie, suo compagno di squadra nella Us Postal e capitano di giornata. Nel finale, però, l’americano non resse il ritmo. Boonen tentò da solo il riaggancio a Museeuw, ma alla fine si trovò senza forze e arrivò terzo, perdendo lo sprint al Velodromo con il tedesco Wesemann.

chiudi

OFFERTA SPECIALE: SITO ILLIMITATO A PARTIRE DA 3,99€ AL MESE
LEGGI TUTTI GLI EXTRA! E TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE ABBONATI ORA