Quel giorno di Pogacar beato chi c’era…

Tempo di lettura: < 1 minuto

STRADE BIANCHE – La storia di una fuga nata da un gesto istintivo. Gianetti ride. «Lui è fatto così. Era davanti e pensava che qualcuno andasse con lui. Invece è rimasto solo ed ha tirato dritto». Cipollini, che è con noi, guarda sbigottito: «Questa corsa non la dimenticherò mai più». La madre sospira «A casa non abbiamo più spazio per i trofei»