La nuova sfida di Gilberto Simoni, la leggendaria Cape Epic in Mtb: «Una bella opportunità e un’avventura da vivere»

Gilberto Simoni con Massimo Debertolis della Wilier 7C Force: saranno protagonisti dalla prossima settimana alla Cape Epic di Mtb
Tempo di lettura: 2 minuti

Due trionfi al Giro d’Italia, cinque volte sul podio e otto vittorie di tappa. Gilberto Simoni dall’inizio del nuovo millennio è sempre stato garanzia di risultati straordinari e di spettacolo sulle strade della Corsa Rosa. Dalle strade ai sentieri pazzeschi della Cape Epic, il campione trentino di Palù di Giovo, si mette di nuovo in gioco come nel recente passato hanno fatto altri nomi del grande ciclismo come Alessandro Petacchi nel 2017 con Francesco Chicchi. Simoni sarà in coppia con Massimo Debertolis della Wilier 7C Force e su quibicisport viviamo insieme la grande attesa per la la gara regina dell’off-road, il “Tour de France” della galassia Mtb che scatta il prossimo 19 marzo fino al 26.

Gilberto Simoni e l’avventura super alla Cape Epic in Mtb: «Sarà bello pedalare in cerca di avventura»

«Sono sempre pronto all’avventura – racconta Gilberto Simoni – La Cape Epic è forse la gara più importante al mondo per la mountain bike. A dire la verità, più che un’avventura sta diventando una sfida e so che l’affronterò assieme a un campione del mondo, a un atleta che ha scritto pagine importanti di questo sport. Sono tranquillo anche per la grande organizzazione del team Wilier 7C Force. Dovremo soltanto essere pronti a pedalare, a cercare di andar forte, sperando di stare bene, cercando di vivere la gara con quello spirito che noi ciclisti abbiamo dentro».

La tenacia e la caparbietà sono tratti distintivi del Simoni atleta, pronto a lanciarsi in una nuova sfida. «Non avrei mai pensato alla Cape Epic come sfida – aggiunge Gilberto Simoni – È una gara importante, prestigiosa, dove tutti vanno forte e cercano di vincere. Massimo mi ha cercato, mi ha invogliato e credo che alla fine sia una bella occasione e una bella opportunità. Sono sicuro che troveremo anche noi quello spunto agonistico per cercare di fare qualcosa di buono e sarà bello pedalare insieme a tanti altri appassionati in cerca di avventura come noi».

LA STARTLIST UFFICIALE DELLA CAPE EPIC 2022 SU QUIMTBMAGAZINE!