I Paesi Baschi guardano alle prime tre tappe della Grand Départ del Tour de France 2023: stanziati 12 milioni di euro

Tour de France
La partenza del Tour de France 2021 da Brest (A.S.O./PaulineBallet)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo la partenza di Copenhagen in Danimarca questa stagione, il Tour de France è pronto a riportare la Grand Départ dell’edizione 2023 nuovamente all’estero, come ufficializzato nelle scorse settimane. I Paesi Baschi, confermati con il via dalla cittadina di Bilbao il 1° luglio, secondo il quotidiano AS, avrebbero infatti stanziato un budget di 12 milioni di euro per ospitare le prime tre tappe con ben sette enti pubblici coinvolti. Sarebbero infatti i Comuni di Bilbao, San Sebastián e Vitoria, le Province di Vizcaya, Guipúzcoa e Álava e lo stesso governo basco.

Proprio San Sebastiàn e Vitoria dovrebbero essere le sedi di partenza e arrivo della seconda frazione, mentre la zona di Amorebieta dovrebbe dare lo start della terza. Solo allora la carovana gialla riprenderà la strada verso la Francia lungo la costa, passando per Baiona in Galizia.

La speranza per gli organizzatori è che per l’estate 2023 la pandemia sia ormai un brutto e lontano ricordo, così che il ritorno economico di pubblico e sponsor possa davvero essere importante.