Vuelta al Tachira 2022, 3ª tappa: fiesta Venezuela con Xavier Quevedo

Xavier Quevedo vince la terza tappa della Vuelta al Tachira e diventa il nuovo leader (foto: screenshot Instagram/Vuelta al Tachira/Ciclismo En Linea)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nessuno è profeta in patria, ehm no. Provate a dirlo a Xavier Quevedo della Venezuela Pais de Futuro che dopo una serie di piazzamenti ha conquistato con una volata superlativa la terza tappa della Vuelta al Tachira 2022. Doppio colpo per il venezuelano che, grazie anche ai due terzi posti delle precedenti frazioni, si è portato anche in testa alla classifica generale. Staccato di quasi tre minuti Dusan Rajovic del Team Corratec che deve così lasciare la maglia di leader. Il racconto della tappa su quibicisport.

Vuelta al Tachira 2022, Quevedo vince la terza tappa e diventa leader della generale

Si è preso la grande rivincita dopo i piazzamenti della prime due tappe. Da Socopò a Baritinas, terza tappa della Vuelta al Tachira 2022, con il circuito di Mérida a fare da gran finale alla tappa odierna – la prima con arrivo in salita della corsa a tappe di inizio stagione in Venezuela – il team Venezuela Pais de Futuro ha imposto sin dai chilometri d’apertura un ritmo importante al gruppo.

Alla fine, dei fuggitivi di giornata, riescono ad arrivare al traguardo e a giocarsi la vittoria in quattro: Xavier Quevedo, che ieri si era piazzato al terzo posto Daniel Abreu della JHS-Grupo Moya e il colombiano Alcides Espinel della squadra JB-Calzado Power- Arroz Zulia). La volata è senza storia: vince e sorride Xavier Quevedo che ora è anche anche il nuovo leader della classifica generale, davanti ad Abreu ed Espinel, staccati rispettivamente di 18 e 20 secondi.