Buone notizie per il Giro d’Italia Under 23! Governo pronto a stanziare 600 mila euro per lo sviluppo e l’organizzazione della corsa

Giro d'Italia
Juan Ayuso in fase di rifornimento in testa al gruppo al Giro Giovani U23, che poi lo spagnolo andrà a vincere (foto: Isolapress)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una bella sorpresa per il comitato organizzatore del Giro d’Italia Under 23 proprio nel giorno in cui la Befana porta i suoi doni ai bambini. Lo Stato italiano, attraverso la nuova Legge di Bilancio varata dal Parlamento, è pronta a stanziare 600.000 euro «per lo sviluppo, l’organizzazione e l’internazionalizzazione del progetto Giro d’Italia Giovani Under 23 2022».

I commi 741 e 742 della Legge permetteranno così con il tramite della Federazione Ciclistica Italiana di sostenere direttamente l’edizione della corsa rosa, finalmente riconosciuta anche dallo Stato per la sua importanza per il movimento ciclistico.