Coppa del Mondo Ciclocross Namur, l’urlo di Vanthourenhout. Pidcock 2°

Michael Vanthorenhout esulta per la vittoria a Namur
Tempo di lettura: 2 minuti

Resteranno molte immagini di questa gara di Coppa del Mondo Ciclocross Namur, ma rimarrà soprattutto lo stadio naturale che ha accolto l’urlo di Michael Vanthorenhout che potrebbe scrivere un pezzo di storia di questa stagione. Un urlo e un boato che si sentono da ogni parte del cielo della prova di Coppa del Mondo di oggi. Un autentico spettacolo, pubblico pazzesco e tifo strepitoso proprio quello delle grandissime occasioni per uno sport che non finisce mai di stupire e regalare emozioni. Cadute, sorpassi, scatti, un up & down fantastico che è stato reso unico dal tracciato dell’Università del ciclocross, dove ogni attimo può risultare decisivo. Toon Aerts, terzo classificato dopo tre giri al comando e caduto per colpa delle radici, ha difeso con le unghie e con i denti il podio. Podio sul quale sale per il secondo giorno consecutivo uno straordinario Tom Pidcock: secondo posto e una performance che lascia ben sperare per il futuro.

Coppa del Mondo Ciclocross Namur, trionfa Vanthorenhout. Pidcock ancora sul podio

A differenza della gara di ieri a Rupchen, non si forma il gruppetto in testa alla corsa. Toon Aert si mette subito a fare un ritmo indiavolato in testa e guadagna fino a un massimo vantaggio di 23″. Poi, nel corso del quarto giro, il belga fora la ruota anteriore e deve lasciare spazio alla rimonta inesorabile degli inseguitori. In primis Tom Pidcock che come nella prova vittoriosa di Rupchen usa la strategia della gara in progressione, senza esagerare. La strada verso un bis spettacoloso sembra tracciata, ma Michael Vanthorenhout dimostra una condizione inviabile e sfrutta l’errore di Pidcock che cade in un “tratto-trappola”, sul quale in molti hanno incontrato difficoltà.

Così è Michael Vanthorenhout a vincere e la Coppa del Mondo di ciclocross adesso diventa più incerta che mai. Eli Iserbyt resiste come leader della classifica generale, ma Vanthorenhout si avvicina. Lo show continua a Santo Stefano, prenotate un posto in prima fila!