Coppa del Mondo Ciclocross: la sabbia di Koksijde incorona Iserbyt e Worst

Iserbyt
Eli Iserbyt vince a Koksijde in Coppa del Mondo Ciclocross
Tempo di lettura: 2 minuti

La sabbia di Koksijde incorona ancora una volta Eli Iserbyt, leader indiscusso della Coppa del Mondo di Ciclocross. Una sfida intensa tra il belga e il connazionale Toon Aerts, uno degli specialisti della sabbia, che a lungo ha lottato per la vittoria attaccando a ripetizione il rivale.

Aerts, stremato nel finale, è stato poi superato da Laurens Sweeck, capace dunque di prendersi il secondo gradino del podio. L’unico italiano al via, Marco Carozzo, ha chiuso in 46ª posizione.

Coppa del Mondo Ciclocross: classifica generale

In ambito femminile la vittoria è andata all’olandese Annemarie Worst, bravissima a staccare le sue avversarie nel duro tracciato sabbioso di Koksijde e ad arrivare tutta sola al traguardo in questa tappa di Coppa del Mondo di Ciclocross. Salgono sul podio anche le altre due olandesi Denise Betsema e Lucinda Brand. Le italiane chiudono così: 11ª Eva Lechner, 13ª Alice Maria Arzuffi e 17ª Silvia Persico.

Classifica generale Donne