RIDE THE DREAMLAND 2021 / Pippo Pozzato ci parla della sua creatura in programma dal 13 al 17 ottobre. Poi, sul suo possibile ruolo di tecnico azzurro, conferma: «Ogni soluzione è ancora sul tavolo» (VIDEO)

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nessuno meglio di lui, che con Jonny Moletta ne è stato l’inventore, ci poteva illustrare quello che finalmente non è più solo un sogno ma una bellissima realtà. Parliamo di Pippo Pozzato e della sua creatura “Ride the Dreamland”, quattro eventi (di cui uno amatoriale) che si svolgeranno in Veneto a partire dal 13 ottobre (si comincerà con il Giro del Veneto e si concluderà il 17 con l’inedita Veneto Classic da Venezia a Bassano del Grappa).

Ma oltre a graditi ritorni e corse che debuttano nel palcoscenico del grande ciclismo (e in quello amatoriale), l’ex campione di Sandrigo ci aggiorna anche sulla sua situazione di “papabile” candidato al ruolo di tecnico azzurro. Come sappiamo, infatti, anche Pippo è stato chiamato dal presidente Cordiano Dagnoni per un colloquio “esplorativo” che, a quanto ci conferma lo stesso interessato, ha dato dei buoni riscontri…

Ma ora spingi play e guarda il video.