Vision Metron TFE Pro, le “estensioni” delle grandi vittorie (VIDEO)

Tempo di lettura: 2 minuti

Utilizzate da Primoz Roglic (oro olimpico a Tokyo e vincitore della 1ª tappa della Vuelta) e Wout Van Aert (vincitore della 20ª tappa del Tour de France), le estensioni Vision Metron TFE Pro sono uno dei componenti decisivi per la ricerca della massima velocità nelle prove contro il tempo.  

E’ un modello compatibile per essere utilizzato sulle Cervélo P5 e P5X.

La struttura delle Vision Metron TFE Pro

La realizzazione è in carbonio monoscocca, disponibili in tre misure differenti e dal peso di 380 grammi. Sono state sviluppate tramite l’utilizzo di software CFD e poi ulteriormente migliorate in galleria del vento. Questo senza ovviamente tralasciare il feedback dei corridori, decisivo soprattutto quando si parla di prove contro il tempo.

Le Vision Metron TFE Pro hanno notevolmente migliorato il coefficiente di attrito, la resistenza aerodinamica e soprattutto l’ergonomia delle estensioni Metron TFE Pro P5. Il calcolo fatto è che a 45 chilometri orari, una velocità praticamente standard nelle cronometro, si riescono a risparmiare 9,4 watt.

Da come si nota anche nelle foto, viene prediletta una posizione delle braccia stretta, con i polsi che si vanno “ad incontrare” alla fine dell’estensione, in un appoggio estremamente esteso che parte dalla conchiglia e che dà sostegno a tutto l’avambraccio, favorendo una posizione comoda per il corridore che ha così maggiore spazio di appoggio.

Il doppio ponte

La differenza di questa versione rispetto alle estensioni Metron TFE Pro utilizzate tra gli altri dai corridori di EF-Nippo, Team Bahrain-Victorious, Team BikeExchange, Team Cofidis, Burgos-BH, B&B Hotels è rappresentata sicuramente dalla struttura a singolo ponte rispetto a quella a doppio ponte, come si vede nel video qui sotto che illustra la versione standard.

In ogni caso hanno conquistato diverse vittorie a cronometro nelle prove WorldTour, dimostrandosi un accessorio di provata efficacia quando sono i dettagli a fare la differenza.

Per informazioni: www.visiontechusa.com