Pidcock rinuncia alla Roubaix, i Mondiali chiuderanno la sua stagione. E nel 2022 spunta l’ipotesi Giro d’Italia

Pidcock
Thomas Pidcock in azione alla Strade Bianche 2021.
Tempo di lettura: < 1 minuto

La rinuncia di Tom Pidcock ai Campionati del Mondo di Mountain Bike in Val di Sole per partecipare alla Vuelta di Spagna ha infastidito molto gli appassionati delle ruote grasse. In questo terzo grande Giro della stagione però, il britannico sta faticando parecchio e in una sola occasione è riuscito a centrare la fuga di giornata.

Durante la conferenza stampa del team Ineos-Grenadiers durante il secondo giorno di riposo è arrivata una nuova rinuncia. Tom Pidcock non parteciperà neppure alla Parigi-Roubaix, corsa che si adatta molto alle sue caratteristiche, per dei problemi di tendinite al ginocchio che lo stanno tormentando. Dopo la Vuelta, l’unica corsa a cui il giovane talento parteciperà sarà il Mondiale nelle Fiandre.

Interessante la risposta data da Pidcock ai giornalisti riguardo a una sua possibile partecipazione al Giro d’Italia 2022. Dopo la stagione invernale di Ciclocross e le classiche di primavera, il britannico si è detto disponibile a provare l’esperienza della corsa rosa.