Lo strano pasticcio di Dagnoni e Cassani

Tempo di lettura: < 1 minuto

Torniamo dai Giochi di Tokyo col formidabile bottino del quartetto dell’inseguimento (Ganna, Milan, Consonni e Lamon) medaglia d’oro e record del mondo e troviamo in Italia ombre vaganti intorno alla nazionale. Poi tutto il resto e la valigia pronta per partire in vista degli europei di Trento e dei mondiali in Belgio…