TOKYO 2020 / Luca Neri è volato a Tokyo per narrarci un’Olimpiade dura

Il vicedirettore di Bicisport Luca Neri è pronto per partire alla volta di Tokyo.
Tempo di lettura: < 1 minuti

Luca Neri, vice direttore di Bicisport, è volato a Tokyo per narrarci un’Olimpiade affascinante, misteriosa ed anche particolarmente dura. Il nostro inviato, che ha già fatto splendide esperienze ai Giochi di Pechino, di Londra e di Rio de Janeiro, sa che questa volta sarà tutto diverso e soprattutto difficile. Dovrà sottoporsi, come gli altri giornalisti convenuti da tutto il mondo, ad una grande quantità di regole severe. Tamponi in continuazione, rispetto rigoroso di infinite regole a cominciare dall’uso di automezzi igienizzati adibiti a tutti gli spostamenti. Pena l’espulsione dal Giappone.

Il volo per Tokyo che porterà il nostro vicedirettore Luca Neri alle Olimpiadi in Giappone.

Luca Neri ci informerà con una sorta di diario quotidiano di tutto ciò che lo coinvolgerà salvo poi raccontare con grande reportage i massimi eventi sulle pagine di Bicisport. Eventi che dovranno coinvolgere ai livelli più alti anche i nostri campioni. A questo punto, auguri di buon lavoro a Luca Neri da parte nostra, con una punta di comprensibile invidia. Sin da questo momento siamo in attesa dei suoi dispacci che saranno la testimonianza di una Olimpiade disputata in tempi feroci ma anche di promesse che ci auguriamo felici per la bandiera italiana. Buon lavoro, Luca.