Astana, BikeExchange e Ag2r svelano i propri uomini per il Tour de France

Fuglsang
Jakob Fuglsang, in azione al Giro d'Italia 2020, potrebbe passare alla Qhubeka
Tempo di lettura: < 1 minuto

Messi alle spalle i campionati nazionali, per il mondo del ciclismo è il momento di guardare avanti al Tour de France che scatterà sabato 26 giugno da Brest. Questa mattina ben tre formazioni hanno annunciato gli otto uomini che prenderanno il via dalla Grand Depart della Bretagna: Astana-Premier Tech, Ag2r Citroën e BikeExchange.

Partiamo proprio dal team di Alexander Vinokurov. Ci troviamo di fronte a una squadra molto esperta (senza italiani) che andrà sicuramente a caccia delle varie vittorie di tappe. Jakob Fuglsang guarda a Tokyo e userà il Tour come preparazione ai Giochi, mentre Ion Izagirre e Alexey Lutsenko sono gli uomini più adatti per uno o più successi intermedi. Completano la selezione gli spagnoli Omar Fraile, fresco campione nazionale, e Alex Aranburu, il sudafricano Stefan de Bod, il canadese Hugo Houle e il kazako Dmitry Gruzdev.

Andiamo avanti con il team BikeExchange. La formazione australiana si presenterà con un lotto di corridori in grado di competere su qualsiasi percorso. Dalla classifica generale affidata a Lucas Hamilton ed Esteban Chaves, alle tappe in salita pane per Simon Yates (anche lui guarda a Tokyo). Per le frazioni intermedie occhio a Michael Matthews, Chris Juul Jensen e Luca Mezgec. Lavoreranno per i compagni Amund Jansen e Luke Durbridge.

Infine la squadra di casa, l’Ag2r Citroën. Senza uomini per la classifica generale, la formazione francese di Vincent Lavenu guarderà prima di tutto alle vittorie di tappa e in questo senso sono molti i corridori che possono portare a casa l’obiettivo. Da Greg Van Avermaet a Oliver Naesen, passando per Benoit Cosnefroy, Nans Peters e Aurelien Paret Peintre. A completare la selezione per il Tour de France restano Dorian Godon e Michael Schär