GIRO D’ITALIA / 5ª tappa, nuova chance per i velocisti: percorso, favoriti e dove vederla in tv

Un momento di gara nella quarta tappa del Giro d'Italia 2021 (Foto LaPresse)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo il primo assaggio di salita, il Giro d’Italia torna a offrire una chance ghiotta ai velocisti. Gli sprinter saranno protagonisti della quinta tappa. Per le ruote veloci sarà la seconda occasione dopo l’arrivo della frazione numero 2, con arrivo a Novara. In quell’occasione trionfò Tim Merlier. Il belga dell’Alpecin-Fenix concederà il bis o ci sarà il quinto vincitore diverso in altrettante giornate di gara?

Il percorso

Poche asperità, ma velocità altissima e massima attenzione. Il percorso della Modena-Cattolica, lungo 177 km, è prevalentemente pianeggiante e avrà la via Emilia come principale protagonista, dato che si attraverseranno anche le province di Modena, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Le località toccate dalla gara saranno le località di San Lazzaro di Savena, Ozzano, Imola, Faenza, Forlì, Cesena, Savignano sul Rubicone, Santarcangelo di Romagna, Rimini, Riccione e Misano Adriatico prima del traguardo finale. Si percorreranno strade rettilinee e generalmente larghe. Da segnalare i numerosi attraversamenti cittadini con il loro corredo di rotatorie, spartitraffico e arredo urbano. Gli ultimi chilometri si svolgono all’interno della città.

I favoriti

I nomi sono gli stessi della seconda tappa. Tim Merlier si candida per il bis, ma dovrà fare i conti con una concorrenza agguerrita. Caleb Ewan (Lotto Soudal) vuole riscattare la brutta volata condotta a Novara. Discorso simile per Fernando Gaviria (UAE Emirates). Peter Sagan (Bora Hansgrohe) va in cerca di un successo per fare punti pesanti nella lotta per la maglia ciclamino. Discorso simile per gli italiani Elia Viviani (Cofidis) e Giacomo Nizzolo (Qhubeka Assos).

Dove vederla in tv

La quinta tappa del Giro d’Italia sarà visibile su Rai Sport dalle ore 12 e su Rai 2 dalle 14. Su Eurosport sarà visibile dalle 14.