Giro d’Italia 2021: Masnada, uno scudiere al servizio di Almeida

Fausto Masnada
Fausto Masnada, uomo-chiave di João Almeida al Giro d'Italia 2020
Tempo di lettura: < 1 minuto

Fausto Masnada sta dimostrando una condizione invidiabile in vista del Giro d’Italia che partirà da Torino sabato 8 maggio. Il bergamasco in forza alla Deceuninck Quick Step nella quarta tappa del Giro di Romandia ha tagliato il traguardo in quinta posizione, davanti a Richie Porte.

Fausto grazie alla prestazione di ieri è diventato il miglior italiano in classifica generale alla corsa svizzera. Il corridore bergamasco si ritrova in sesta posizione con un ritardo di 45 secondi. Queste prestazioni sono una cartolina importante in vista del Giro d’Italia che sta per partire.

La formazione di Lefevere al Giro d’Italia è di quelle che possono lottare per la conquista della vittoria finale. Lo hanno già dimostrato lo scorso anno con la grande prestazione di Joao Almeida che ha sfiorato il podio finale dopo aver a lungo indossato la maglia rosa. Il 22enne portoghese ha sempre potuto contare sull’appoggio del nostro Fausto come fido scudiero.

Il capitano designato è certamente il portoghese, che in questo inizio di stagione ha fatto molto bene in tutte le corse a tappe disputate, seppur di una settimana. Viene da pensare che Masnada correrà in appoggio a Joao con la licenza di provare a migliorare la nona posizione ottenuta lo scorso anno alla Corsa Rosa.