Giro dei Paesi Baschi, 3ª tappa: ancora spazio agli scalatori. Percorso e favoriti

Clasica de Almeria
Il gruppo sulle strade di Spagna (foto: A.S.O./PhotogomezSport2019)

Terza tappa del Giro dei Paesi Baschi che vede gli scalatori nuovamente protagonisti. Si inizia a salire fin da subito. Già dopo otto chilometri dalla partenza di Amurrio, i corridori dovranno affrontare il primo GPM di giornata, quello di Altube, 2,6 chilometri al 7% che lanceranno i più coraggiosi in fuga. Seguirà un tratto abbastanza pianeggiante prima del secondo GPM, La Tejera. Questa salita non dovrebbe far male al gruppo che si giocherà la vittoria negli ultimi difficilissimi 20 chilometri.

Si susseguiranno tre salite, la prima non contrassegnato come Gran Premio della Montagna, ha una pendenza media del 5,7%, mentre la seconda il Malkuartu del 5,9%. Tutto si deciderà nell’ultima ascesa, quella che porta al traguardo di Ermualde. Si tratta di una vera e propria rampa di 3 chilometri al 10,2%: sarà fondamentale prendere il muro nelle primissime posizioni per non perdere troppo terreno dai big della classifica generale.

I favoriti

Come in ogni tappa dura di una corsa come il Giro dei Paesi Baschi gli uomini da battere sono loro: Tadej Pogacar e Primoz Roglic. Attenzione però perché i due potrebbero essere messi in difficoltà da corridori scattisti come David Gaudu, Adam Yates, Maximilian Schachmann, Michael Woods o Sergio Higuita, sempre a loro agio con pendenze a doppia cifra.

Più difficile vedere vincere gli “uomini di casa” come Mikel Landa, Pello Bilbao, Ion Izagirre o Alex Aranburu, discorso simile per gli italiani che in questa corsa a tappe stanno parecchio soffrendo.

Dove vedere il Giro dei Paesi Baschi in tv

La terza tappa del Giro dei Paesi Baschi 2021 verrà trasmessa in diretta in esclusiva su Eurosport a partire dalle ore 15.30. L’arrivo è previsto per le ore 17.30.