Gand-Wevelgem: percorso, favoriti e dove vederla in tv

gand-wevelgem muri in pavé
I muri delle Fiandre che caratterizzano la Gand-Wevelgem in una foto d'archivio
Tempo di lettura: 2 minuti

Cercasi conferme o eventuali smentite. La Gand-Wevelgem 2021 arriva a distanza di due giorni dalla E3 Saxobank Classic e offrirà nuove risposte in vista di una delle gare simbolo delle pietre: il Giro delle Fiandre. Il percorso duro e selettivo promette grande spettacolo: si parte da Ypres e si arriva a Wevelgem dopo 247,5 km di pura fatica. In mezzo undici muri impegnativi, destinati a mietere vittime illustri tra i favoriti. Il primo sul percorso sarà il Scherpenberg, seguito da Vidaigneberg, Baneberg, Monteberg e Kemmelberg. Quest’ultimo verrà scalato per due volte. Poi nuovo passaggio sugli altri muri, con il Monteberg da affrontare dal versante più duro. Quinti via verso il traguardo.

Favoriti

Il primo grande colpo di scena è arrivato grazie alle assenze: niente Gand-Wevelgem per Mathieu Van der Poel. L’olandese preferisce riposare in vista del Fiandre. Sulla carta, il favorito numero uno è Wout Van Aert: il belga della Jumbo-Visma ha già dimostrato di trovarsi particolarmente a suo agio sulle pietre e senza l’acerrimo rivale potrebbe trovare strada libera. Resta qualche dubbio sulla sua condizione, dato che nelle ultime gare è apparso leggermente in calo nel finale. Sono in tanti a sperare in un suo passo falso. In prima fila si collocano le due punte della Trek Segafredo, Mads Pedersen, vincitore del Mondiale 2019, e Jasper Stuyven, trionfatore all’ultima Milano-Sanremo. E poi c’è lo squadrone Deceuninck Quick-Step: l’obiettivo sarà pilotare Sam Bennett in uno sprint, ma non mancano le alternative come Zdenek Stybar, Davide Ballerini e Yves Lampaert. La Uae Emirates ci proverà con Matteo Trentin e Alexander Kristoff, mentre l’Alpecin-Fenix si affiderà a Tim Merlier e Jasper Philipsen. Attenzione anche al duo della Ag2r composto da Greg Van Avermaet e Oliver Naesen. In gara anche mine vaganti temibili come John Degenkolb, Philippe Gilbert (Lotto Soudal) e Michael Matthews (BikeExchange).

Gand-Wevelgem: dove vederla in tv

La Gand-Wevelgem sarà in diretta dalle 14:20 su Eurosport 1 e dalle 13:30 su EurosportPlayer.