Van Aert, l’allarme dell’allenatore: «Deve perdere 2 kg in 5 settimane»

van aert
Wout Van Aert in maglia Jumbo-Visma al Tour de France. (foto: A.S.O./AlexBroadway)

Se è sempre attuale l’idea che i campioni e i fuoriclasse per entrare in forma ci mettono pochissimo, per Wout Van Aert perdere due chili in cinque settimane non rappresenta un problema insormontabile. Il belga della Jumbo Visma ha corso e lottato su tutti i fronti nel 2020: strada, cronometro, ciclocross e ha evidenziato una forma scintillante perché oltre a dare il massimo per le ambizioni personali si è messo anche a disposizione della squadra. Marc Lamberts, allenatore del 26enne vincitore della Coppa del Mondo, ma argento mondiale dopo i numerosi duelli con Van der Poel, ha descritto la situazione corrente.

Lambert su Van Aert: «C’è tanto lavoro da fare per vincere»

Ovviamente la distanza di una gara in linea rispetto a un breve, ma intenso circuito di ciclocross richiedono un training specifico e diverso: resistenza e fondo per le prime, cambi di velocità e ripetute per i secondi. La preparazione a Tenerife verrà intensificata proprio per raggiungere il picco di forma in vista della Classiche d’apertura italiane, la Strade Bianche e la Milano-Sanremo. Lamberts, intervistato da Het Laastse Nieuws è stato molto sincero e onesto, delineando senza troppi fronzoli il quadro generale della situazione: «Avrei preferito vederlo arrivare a Tenerife con una base di forma un po’ migliore, ma non ne farò un dramma. Il livello di Wout è buono, ma deve essere necessariamente più adeguato ai suoi standard. C’è ancora tanto lavoro da fare».

Per il debutto ci sarà da aspettare. Quindi testa e concentrazione sugli allenamenti in altura fino ai primi giorni di marzo: «Se fosse stato meglio avrebbe già potuto iniziato a correre. Invece deve stare in montagna per tre settimane. Sa cosa sta facendo e fa progressi. Io li noto già. Con questa condizione è abbastanza in forma per lottare nel finale, ma non ancora per vincere. E noi siamo qui per vincere».

Quindi in numeri e in concreto cosa deve ottenere da qui a marzo Van Aert? Ecco la risposta del coach: «Deve perdere due chilogrammi, circa 15.000 kcal. È molto e richiede del tempo. Si allenerà duramente sul Teide e seguirà una dieta. Poco alla volta diminuiremo di nuovo il suo peso. Serviranno cinque settimane per vederlo nella massima forma». Van Aert lascerà Tenerife il 1° marzo, a meno di sette giorni dalla Strade Bianche di Siena, dove difenderà il successo conquistato nel 2020. Dopo ci sarà la Tirreno-Adriatico e la “Campagna Italiana” si concluderà con la Milano-Sanremo.