Zalf Euromobil Désirée Fior da record: al via la 40ª stagione

Zalf
La nuova maglia della Zalf Desirèe Euromobil Fior. Anche nel 2021 i corridori del team pedaleranno su bici Pinarello (foto: www.photors.it)

Il 2021 porta con sè la stagione agonistica numero quaranta per la Zalf Euromobil Désirée Fior che ieri, all’Hotel Fior di Castelfranco Veneto (Tv), ha svelato la propria nuova casacca realizzata dal maglifico MsTina per la prima annata che vedrà lo storico sodalizio trevigiano approdare nella categoria Uci Continental.

Il lunch party, che si è tenuto nel rispetto delle normative anti-covid alla presenza di sponsor, operatori dei media e sostenitori, ha aperto l’ultima fase della preparazione invernale in vista del debutto su strada programmato per sabato 27 febbraio. E’ stata questa l’occasione propizia per togliere i veli al team kit targato 2021. Una maglia che, pur riprendendo l’inconfondibile Zalf-style, dà spazio agli storici sostenitori della formazione trevigiana e anche ai nuovi partner del team come Taopatch e Bimecc.

Dal 1982 sono oltre 110 gli atleti cresciuti sotto l’ala dei fratelli Antonio, Fiorenzo, Gaspare e Giancarlo Lucchetta e di Egidio Fior, che sono approdati con successo al professionismo: una storia che proseguirà anche nel 2021 grazie alla rosa di 16 atleti affidati ai tecnici Mauro Busato, Ilario Contessa, Gianni Faresin e Fabio Mazzer.

«Abbiamo allestito una formazione che è il giusto mix tra giovani emergenti ed elementi di esperienza: ci attende una nuova sfida nel mondo delle Continental. Il nostro calendario tradizionale si arricchirà di alcune esperienze tra i professionisti e di qualche trasferta all’estero che consentiranno ai nostri ragazzi di maturare ulteriormente sul piano internazionale». Ha anticipato Ilario Contessa

«In questi mesi invernali, pur con tutte le limitazioni dovute al Covid-19, tutti i nostri atleti sono riusciti ad allenarsi con continuità. Nonostante ci siano state poche occasioni per ritrovarci tutti insieme le abbiamo sfruttate al meglio. Nei prossimi giorni rifiniremo la preparazione e poi ci presenteremo al via della Firenze-Empoli e della Coppa San Geo con l’obiettivo di centrare subito dei risultati importanti. Speriamo di poter gareggiare con continuità nei prossimi mesi per dare la possibilità a tutti i nostri ragazzi di mettersi in luce». Ha aggiunto Gianni Faresin.