Aiuto! La Paternoster fermata dal Covid-19

Letizia Paternoster sorridente a casa sua (foto: Instagram/Letizia Paternoster)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Adesso tutto assume un senso. Letizia Paternoster, costretta a lungo a casa da una lunga e tenace forma influenzale, in realtà aveva contratto il Covid-19.

Si spiega così lo stato di malessere fisico che l’ha costretta a saltare appuntamenti in serie sia con la Nazionale italiana che con la Trek-Segafredo.

La campionessa trentina infatti, nel corso delle ultime settimane, si è vista obbligata a rinunciare sia ai raduni su pista di Montichiari che al training camp in Spagna con la sua squadra, oltre al ritiro attualmente in corso in Sicilia della Nazionale femminile.

Come ha annunciato con un post sul suo account Instagram, ora il periodo buio dovrebbe essere alle spalle. L’ultimo tampone è risultato negativo e Paternoster, compatibilmente con le sue condizioni fisiche e il meteo, potrà ricominciare a pedalare in vista di una stagione molto importante per lei.

Questo il messaggio scritto sul noto social network: «Speravo di iniziare meglio il 2021 ma purtroppo anche io, come milioni di persone al mondo, sono stata colpita dal Covid-19. Quella che sembrava una “semplice” influenza purtroppo si è rivelata essere qualcosa di più… Fortunatamente i sintomi sono stati lievi e non troppo debilitanti, ma mi hanno comunque costretto a rinunciare al ritiro con la Trek-Segafredo e con la Nazionale, oltre agli allenamenti a casa. Ora sto ogni giorno meglio, l’ultimo tampone è risultato negativo e posso tornare a pedalare (tempo permettendo…). Sarà una ripresa graduale, per recuperare senza fretta la preparazione invernale. Alle competizioni penseremo tra qualche settimana, quando il corpo risponderà come deve»