Ciclocross, Aru non si ferma: ora il Trofeo San Fior

Aru
Fabio Aru, 30 anni, dal 2021 correrà con la maglia della Qhubeka-Assos.
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo gli sforzi ma soprattutto il divertimento sperimentato nell’Ancona Le Velò, Fabio Aru continuerà a cimentarsi con fango e sterrati prendendo parte domani al 7° Trofeo Comune di San Fior.

Il sardo, quarto nella prova marchigiana dietro a Gioele Bertolini, Luca Pescarmona e Stefano Capponi, sarà ai nastri di partenza della gara Open uomini in programma alle 14:30.

Startlist di livello

Il campo partenti con cui dovrà misurarsi il nativo di Villacidro, in sella ad una Guerciotti Eureka Cx nella manifestazione di ieri, sarà di primissimo livello.

Il trentenne dell’UAE Team Emirates, dal 2021 nel World Tour con la maglia della Qhubeka-Assos, si ritroverà fianco a fianco con la creme del movimento italiano in quella che sarà una vera e propria prova generale del campionato italiano.

Assieme a Aru (al via con il dorsale 15), saranno infatti presenti Jakob Dorigoni, Gioele Bertolini, Cristian Cominelli, Davide Toneatti, Filippo Fontana, Samuele Leone, Federico Ceolin e Marco Pavan.

La gara riservata agli Open, organizzata dalla Società Sportiva Sanfiorese, conterà complessivamente 69 iscritti. Gli atleti si sfideranno su un tracciato molto selettivo che si annuncia ancora più complicato per via delle condizioni meteo avverse degli ultimi giorni.