La scommessa della Bora-Hansgrohe: ingaggiato Palzer, alpinista di fama mondiale

Anton Palzer, alpinista di fama mondiale, dal 2021 si unirà alla Bora-Hansgrohe di Peter Sagan. (Instagram/AntonPalzer)
Tempo di lettura: < 1 minuti

Colpo a sorpresa della Bora-Hansgrohe per il 2021. Con l’acquisto di Anton Palzer, il team tedesco chiude ufficialmente il ciclomercato e prepara la rosa all’imminente inizio di stagione.

A ventisette anni, per Palzer sarà il debutto assoluto nel ciclismo professionistico, dopo che per molti anni è stato un fenomenale alpinista capace di vincere anche una coppa del mondo di specialità. Da aprile, al termine della stagione invernale d’alpinismo, si unirà alla squadra per gettarsi a capofitto in questa nuova avventura.

Non è la prima volta che nel ciclismo arrivano sportivi di fama internazionale. Primoz Roglic, vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi e di due Vuelta di Spagna, è un ex saltatore sugli sci, mentre Michael Woods è addirittura un ex mezzofondista.

Il team manager della Bora-Hansgrohe, Ralph Denk, ha così commentato l’ingaggio di Palzer. «Fare scouting negli altri sport è molto importante. Vediamo molto potenziale in Anton, soprattutto per gli arrivi in salita. Si è allenato con i nostri ragazzi quest’estate e ha dimostrato di andare molto forte. Lui stava cercando una nuova sfida e noi abbiamo apprezzato molto il suo entusiasmo e la sua professionalità. Vedremo dove potrà arrivare questo nostro viaggio insieme».