Annunciata la data del GP Pino Cerami: si correrà il 25 luglio

Bryan Coquard, vincitore del GP Cerami nel 2019 (foto: A.S.O./Alex Broadway)
Tempo di lettura: 2 minuti

Se le gare World Tour hanno trovato in fretta una chiara e precisa collocazione nel calendario della prossima stagione, altrettanto non si può dire per tutte le altre corse aventi classificazione differente.

In un periodo in cui le difficoltà logistiche ed economiche causate dal Covid-19 stanno ancora pesantemente incidendo nell’organizzazione delle competizioni nel 2021 (vedi le cancellazioni recenti di Santos Tour Down Under, la Race Tourquay e la Cadel Evans Great Ocean Race), notizie come quelle che giungono dal Belgio non possono che essere accolte con sollievo.

Cerami in piena estate

Il GP Pino Cerami, gara di un giorno che ha visto la sua prima edizione corrersi nel 1964, ha infatti trovato il suo posto nel calendario agonistico e si correrà il 25 luglio.

Spostata di recente nel periodo estivo per non sovrapporsi con le altre e più prestigiose classiche del nord, la manifestazione vinta nel 2019 da Bryan Coquard ha scelto la penultima settimana di luglio per la sua 54^edizione.

Data strategica

La data è stata appositamente studiata per non subire l’ingombrante accavallamento con il Tour de France e sfruttare la vicina conclusione del Tour de Wallonie per avere un campo partenti di livello più elevato. Il progetto, secondo quanto dichiarato da Laurent Haegeman, parrebbe funzionare:

Abbiamo già un riscontro positivo a livello di richieste da parte di formazioni World Tour. La startlist si compone facilmente, non c’è da lottare per convincere le squadre perché queste chiedono spontaneamente di poter partecipare”.

L’obiettivo degli organizzatori

L’ambizione però sarebbe quella di crescere ancora e veder cambiare il proprio status: “Vorremo diventare una corsa Pro Series. Per farcela abbiamo bisogno di una copertura televisiva in diretta, cosa che non possiamo avere se corriamo in contemporanea al Tour. Per questo anche il Tour de Wallonie avrà date diverse e noi stiamo con loro”.

Aspettando di vedere se il progetto di Haegeman e del comitato organizzatore avrà buon fine, quel che è certo è che nel 2021 il GP Pino Cerami non partirà da Saint-Ghislain ma dalla Grand Place di Mons e arriverà come nel 2019 a Frameries.