Nocentini squalificato per quattro anni per irregolarità nel passaporto biologico

Nocentini
Rinaldo Nocentini in maglia gialla al Tour de France 2009. In quel Tour Rinaldo vestì per otto tappe il simbolo del primato.
Tempo di lettura: < 1 minuto

Rinaldo Nocentini, ritiratosi ufficialmente dal ciclismo professionistico un anno fa, è stato squalificato retroattivamente per quattro anni dal Tribunale Nazionale Antidoping. L’inibizione va dal 30 novembre 2020 al 29 novembre 2024 ma non è la sola decisione presa dal giudice: tutti i risultati ottenuti dall’ex corridore dal primo gennaio 2018 sono stati annullati.

Il Corriere della Sera ha chiarito i motivi della squalifica. La dura sanzione al 43enne di Montevarchi è stata inflitta per una irregolarità nel passaporto biologico risalente al dicembre 2019.

Ricordiamo che Nocentini nel 2009 ha vestito per otto giorni la maglia gialla al Tour de France e nelle ultime stagioni aveva vestito la maglia bianco-verde del team portoghese Tavira.