Offredo, fine della corsa: il francese si ritira per un problema alla caviglia

Offredo
Offredo negli studi di France Télévisions (foto: Instagram/yoyo.offredo)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tre violente cadute nel 2019 avevano messo a dura prova il fisico di Yoann Offredo. Tre interventi alla caviglia, subiti in Belgio. La voglia, la caparbietà, il coraggio di tornare in sella alla sua amata bici dopo un periodo di riabilitazione. Ma il dolore è stato più forte di tutto questo carattere da resiliant. Offredo, in un’intervista a L’Équipe, ha comunicato la decisione del ritiro. Hanno vinto i problemi fisici per il 34enne in forza alla Wanty Gobert nelle ultime quattro stagioni.

Offredo: ritiro obbligato per il francese, la caviglia ha detto basta

L’ultima gara di Yoann Offredo risale al 29 febbraio scorso: la Omloop Het Niuewsblad, corsa di apertura della stagione che avrebbe dato l’assist per le Grandi Classiche. Infatti, il francese, come miglior risultato della carriera ha proprio un posto alla Milano-Sanremo del 2011 e due 14° posti: il primo al Giro delle Fiandre del 2017 e il secondo alla Parigi-Roubaix dello stesso anno.

Otto stagioni nella FDJ, per uno specialista delle gare di un giorno e del pavé che conta anche quattro convocazioni ai Mondiali con la maglia della Francia: Melbourne 2010, Copenaghen 2011, Firenze 2013 e Doha 2016. L’unica vittoria da professionista al Tour de Picardie del 2009 e un’interpretazione del ciclismo sempre molto coraggiosa. Come ora, momento del dispiacere nel dire basta.