Rai Sport non chiude: salvo il canale tematico sulla TV di Stato

Raisport Bulbarelli
Auro Bulbarelli, ex direttore di Raisport
Tempo di lettura: < 1 minuto

Rai Sport è salva e non chiuderà. Un’ottima notizia per tutti gli appassionati del nostro mondo che dal 1° Febbraio del 1999 seguono le trasmissioni di ciclismo, storiche e non, sul canale tematico posizionato al 57 del digitale terrestre.

Nelle ultime settimane, i vertici Rai hanno valutato una nuova organizzazione della TV pubblica con il piano varato dall’Amministratore delegato di Via Mazzini, Fabrizio Salini e presentato al consiglio di amministrazione dell’azienda. Al centro della riunione del consiglio di amministrazione, presieduto da Marcello Foa, c’è stato un decisivo e cruciale aggiornamento sull’impatto economico-finanziario dell’emergenza Coronavirus, analizzando anche la proposta dei canali tematici.

Rai Sport continua: la programmazione del canale 57 è salva

La rete dedicata allo sport come Rai Storia e altri canali tematici, sono rimasti indenni dalla spendig-review operata dalla Rai e l’Amministratore delegato, Fabrizio Salini, ha rassicurato che le ipotesi su chiusure o eventuali accorpamenti dei canali “Storia” e “Sport” fossero ormai accantonate. L’offerta culturale e sportiva targate Rai, continuano.