PRESTIGIO BICISPORT Vicenza-Bionde: vince Baroncini. A Colleoni e Zalf la classifica finale

La vittoria di Filippo Baroncini nell'ultima prova del Prestigio Bicisport, la Vicenza-Bionde. (foto: Soncini)

Il prestigio Bicisport 2020 si è concluso oggi, domenica 18 ottobre, con la classica veneta Vicenza-Bionde. La corsa è terminata pochi minuti fa e la vittoria se l’è aggiudicata Filippo Baroncini. Classe 2000, portacolori della Beltrami TSA Marchiol, Filippo Baroncini era tra i favoriti alla vigilia soprattutto in caso di sprint di gruppo, visto il suo notevole spunto veloce.

Per Baroncini è la seconda vittoria in due settimane: era già andato a segno il 26 settembre al Memorial Polese. Il corridore di Massa Lombarda, provincia di Ravenna, dopo un Giro d’Italia nel quale non era riuscito a esprimersi come voleva, nelle ultime corse disputate, a eccezione del ritiro registrato al Piccolo Lombardia, non è mai uscito dai primi sei. Due successi: oggi e al Memorial Polese, appunto, terzo al Gp Del Rosso, quinto al San Vendemiano e sesto al tricolore dominato da Aleotti.

Sul podio con lui Lorenzo Cataldo (Casillo – Petroli Firenze – Hopplà) e il compagno di squadra Nicolò Parisini a completare una giornata indimenticabile per la squadra veneta. La corsa, nonostante si sia conclusa allo sprint, ha visto nel finale un attacco da parte di corridori di qualità che ha rischiato di arrivare al traguardo: Davide Bais (CTF, prossimo al passaggio nel professionismo), e Alessio Bonelli (Biesse Arvedi) sono stati infatti ripresi a soli duemila metri dal traguardo. Dopo di che è risultato scontato l’esito finale.

Vicenza-Bionde 2020: l’ordine d’arrivo


1° Filippo Baroncini (Beltrami TSA Marchiol)
2° Lorenzo Cataldo (Casillo Petroli Firenze)
3° Nicolò Parisini (Beltrami TSA Marchiol)
4° Cristian Rocchetta (General Store)
5° Michael Zecchin (Work Service)
6° Davide Ferrari (Casillo Petroli Firenze)
7° Matteo Pongiluppi (Gallina Colosio)
8° Davide Vignato (General Store)
9° Matteo Baseggio (General Store)
10° Riccardo Bobbo (NTT)

Prestigio Bicisport: vincono Colleoni e la Zalf


Alla luce della conclusione dell’ultima prova del Prestigio Bicisport, Kevin Colleoni, oggi assente, e che dall’anno prossimo vestirà la maglia della Mitchelton-Scott, ha conquistato la vittoria finale della Challenge di Bicisport a livello invidiuale. La classifica asquadre, invece, è stata conquistata dalla Zalf Euromobil, con la General Store che grazie all’ultima tappa ha scalzato il Team Colpack Ballan dal podio.